VALENTINA MILESI

Porque es la musica que cuando quiero me lleva al cielo y me hace volar... M.Scalici

La passione per la musica, fin da piccola, ereditata da due generazioni di musicisti.

Studia musica e solfeggio fin dall’età di 5 anni, prova a suonare diversi strumenti, a ballare classica e hip hop, ma scopre la passione per le danze caraibiche e Santo Domingo nel 1999 e subito inizia a studiare con Pamela Fiorini e a fare animazione per il gruppo Salsa Libre di Verbania.

Nel 2003 apre i primi corsi anche a Pavia e nel 2006 fonda l’ASD Free Style Dance.

Nel 2008 nasce il gruppo SalsaLibre-Pavia: un ritorno ai tempi d’oro e un ringraziamento alla prima Maestra.

In questi anni continua a ballare soprattutto bachata  e salsa portoricana con i migliori professionisti italiani e stranieri come Fabrizio Comeglio, Mauro Tomatis e Johnny Vasquez.

Studia anche la salsa cubana, la cultura e i balli tradizionali afro-cubani con Niovis Soto, Esmil Diaz e Dawes Figueroa.

Nel 2012 scopre la passione per la KIZOMBA.

Dopo averne “spiato” il successo ai meeting internazionali, decide di iniziare a studiare con Davide Venturi e Laura Maino; entra ben presto a far parte dei Maestri certificati KIZOMBA ITALIA, e, insieme a Stefano Pagano, continua l'aggiornamento per questa neonata disciplina.

Partecipa come insegnante e come instancabile allieva a diversi meeting nazionali e internazionali. Salsa Village (Cervia), Latin Week (Stintino), World Salsa Meeting (Milano), Benidorm Salsa Festival (Spagna) e molti altri.

Istruttore della Federazione Itailana Fitness, insegna dal 2003 diverse discipline, prima acqua gym, poi step coreografico, aerobica e tonificazione; insegnante di ZUMBA e ZUMBA kids dal 2012.

Laureata in Comunicazione della P.A. e Relazioni Pubbliche d’Impresa, lavora presso l’Ufficio Congressi del Policlinico San Matteo di Pavia.

Organizzare eventi è la mia professione…ballare la mia passione!

amo comunicare sempre, soprattutto attraverso la musica…

amo il sorriso di un allievo che si diverte sulla pista da ballo…”